Sabato 4 Maggio 2013 - Prato

Diario del Premio 2012-2013


28 aprile

Ricordiamo ai partecipanti del Premio che alle 10 di sabato 4 maggio si terrà la premiazione dell’edizione 2013 del Premio Letterario Nazionale Arte di Parole che ha coinvolto ben 872 studenti da tutte le scuole d’Italia. Nell’occasione saranno premiati i primi 12 arrivati e conferiti i 3 premi scelti dalla giuria. Testimonial d’eccezione l’attore Paolo Ruffini. Ingresso libero.
Vi aspettiamo,
Gianni Conti


12 aprile

La Giuria
esterna, appena ultimata la lettura e dopo una riunione fra i giurati che avverrà al Palazzo Comunale di Prato venerdì 19 aprile, invierà nei giorni immediatamente successivi la propria personale classifica e la segreteria del premio avvierà il conteggio assegnando:


15 punti al 1° classificato
12 punti al 2°
11 punti al 3°
9 al 4°
8 al 5°
7 al 6°
6 al 7°
5 al 8°
4 al 9°
3 al 10°
2 all’11°
1 al 12°

Questa scelta numerica, suggerita dal Presidente del premio Francesco Recami, è dettata dalla necessità di dare adeguato riconoscimento alle preferenze di ogni singolo giurato in merito ai primi 3 classificati.
In fede,
la Giuria


2 aprile

La giuria interna ha visionato i 55 racconti selezionati dai 25 giurati e ognuno di loro ha dato un voto dal 4 al 9 a ciascun elaborato. I risultati sono poi pervenuti nelle mani della segreteria che ha fatto la somma. Da lì sono venuti fuori i 12 racconti vincitori del Premio.

 

L’ideatore Gianni Conti ha deciso di accordare il premio della giuria ai primi 3 racconti esclusi, cioè al tredicesimo, quattordicesimo e quindicesimo. È stato facile anche dare i voti successivi dal 16°al 55°. In caso di parità numerica la graduatoria è stata compilata tenendo conto dei voti più alti.
La classifica dal 16° al 55° verrà pubblicata sul sito del Salotto Conti dopo la premiazione, che avverrà il 4 maggio 2013 al Teatro Metastasio di Prato.
I 12 vincitori e i 3 del premio della giuria verranno avvertiti telefonicamente dal segretario Walter Scancarello entro il 26 aprile.

La Giuria


18 marzo

Gli 872 racconti partecipanti al Premio Arte di Parole sono stati letti, suddivisi in gruppi di 34-35, dai 25 giurati della commissione interna, composta da professori, attori, giornalisti, neolaureati e studenti universitari. Ciascuno ha scelto 2 racconti, con 5 eccezioni di giurati che hanno richiesto di poter inserire un terzo racconto per la qualità registrata. Ogni scelta è stata motivata con una breve riflessione scritta, che dopo il 4 maggio verrà resa pubblica su questo sito.
Pertanto sono stati selezionati 55 racconti, che verranno letti e votati da ciascun membro della commissione interna con voti dal 4 al 9. Entro il 31 marzo il responso verrà inviato alla segreteria che opererà il conteggio per scegliere i primi 12.

In nome della trasparenza,
la Giuria


17 febbraio

Per trasparenza si comunica che il 17 febbraio la segreteria del Premio Arte di Parole ha ricevuto 871 racconti provenienti dalle scuole di tutte le regioni d’Italia. Entro il 18 febbraio gli elaborati saranno inviati ai 25 giurati della Giuria interna in gruppi di 34 racconti a testa. Ciascun giurato sceglierà i primi due e, in caso di eccellenza, anche un terzo.
Entro il 16 marzo sarà possibile stilare la prima rosa dei 50-55 racconti finalisti, che saranno letti attentamente da tutti i giurati che assegneranno a ciascun elaborato un voto numerico dal 4 al 9. Dalla somma dei voti risulteranno i 12 racconti vincitori del Premio Arte di Parole che saranno giudicati dalla Giuria esterna di qualità.

In fede,
la Giuria


19 dicembre

Cari ragazzi,
oggi nell’Auditorium "Castellani" dell’ISIS Gramsci-Keynes l’attore livornese Paolo Ruffini ha presentato il Premio letterario Arte di Parole dell’edizione 2013.
Il testimonial del Premio letterario ha richiamato i ragazzi a partecipare al concorso, a muovere la fantasia e l’immaginazione. I ragazzi presenti hanno ascoltato i consigli dell’attore, si sono divertiti e hanno interagito con lui.

"Ragazzi sfruttate i vostri talenti, perchè il talento è l’unica cosa che non vi potranno mai togliere": con queste parole Paolo Ruffini ha dato coraggio a tutti i giovani che parteciperanno al Premio letterario Arte di Parole.

A presto, 
la Giuria


17 dicembre

N
ell’ambito più generale della presentazione e del "lancio" del Premio Letterario ArtediParole 2012-2013 sul tema "L’Attesa", la giuria ha invitato come testimonial l’attore Paolo Ruffini che offrirà il suo contributo già nella mattina del 19 dicembre presso l’Auditorium dell’ISIS Gramsci-Keynes di Prato. 
In quella stessa mattina verrà presentato in modo ufficiale il Premio Letterario del 2013 con il coordinamento del giornalista Maurizio Ciampolini e l’intervento di Paolo Ruffini, il quale peraltro nell’occasione avrà modo di presentare il suo romanzo TUTTO BENE, una saga divertente sull’Italia dello spettacolo e non solo.
Saluti a tutti.
la Giuria

 



Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale Le foto dell'apertura del Premio Letterario Nazionale


     

 
© 2010-2020 - Salotto Conti - C.F. CNTGNN51CO8D612D