Giovedě 8 Novembre 2018 - Biblioteca Ragionieri - Sesto Fiorentino

L’Opera al nero - di Marguerite Yourcenar


Giovedì 8 Novembre 2018

Inizio alle ore 21

Biblioteca di Sesto Fiorentino, Sala Giovani

(Piazza della Biblioteca, 4)

 Il Salotto Conti discuterà sul libro:

 L’Opera al nero

di Marguerite Yourcenar


Tale romanzo è risultato il più votato dai presenti, durante l’ultima riunione del Salotto Conti.
Un numero minore di voti è stato raccolto dalla seconda alternativa che proponeva:

 ·         "L’Arminuta" – di Donatella Di Pietrantonio 

Libro L’Opera al nero

L’Opera al nero

Traduttore: M. Mongardo
Editore: Feltrinelli
Edizione: 39
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 dicembre 2013
  • EAN: 9788807884030

 

“Temo che voi non abbiate abbastanza fede per essere eretico”

L’opera al nero è la storia di un personaggio immaginario, Zenone, medico, alchimista, filosofo, dalla nascita illegittima a Bruges, nei primi anni del Cinquecento, fino alla catastrofe che ne conclude l’esistenza. Il racconto lo segue nei viaggi attraverso l’Europa e il Levante, lo vede all’opera nell’esercizio della medicina, sia al capezzale degli appestati sia presso i sovrani, intento a ricerche in anticipo sulla scienza ufficiale del tempo, tra rivolte e compromessi. Zenone ha attraversato il Rinascimento dietro le quinte. Sta tra il dinamismo sovversivo degli alchimisti del Medio Evo e le conquiste tecniche del mondo moderno, tra il genio visionario dell’ermetismo e della Cabala e un ateismo che osava appena chiamarsi tale. Il personaggio si ispira al grande chimico tedesco Paracelso, a Michele Serveto, dedito anche lui a indagini sulla circolazione del sangue, al Leonardo dei Quaderni e a quel filosofo singolarmente audace che fu Tommaso Campanella. Una folla di comparse, mercanti, banchieri, ecclesiastici, operai, donne di ogni livello e condizione si muove tra le pagine di un libro in cui nulla è sacrificato al pittoresco ma nel quale i decenni 1510-1569 ci appaiono in un aspetto nuovo, quotidiano e, al tempo stesso, sotterraneo, attraverso immagini colte dalla strada maestra, dal laboratorio, dal chiostro, dal banco di vendita, dalla taverna e, infine, dalla prigione.

Marguerite Yourcenar

Marguerite Yourcenar (1903-1987) è autrice di raccolte di versi, poemi in prosa, racconti, lavori teatrali, saggi, traduzioni. Tra i suoi libri, Alexis (1929; Feltrinelli, 1962), La moneta del sogno (1934; Bompiani, 1984), Il colpo di grazia (1938; Feltrinelli, 1962), Memorie di Adriano (1951; Einaudi, 1963), Fuochi (1957; Bompiani, 1984),L’opera al nero (1968; Feltrinelli, 1969; audiolibro "Emons Feltrinelli", 2011), Anna soror… (1981; in Come l’acqua che scorre, Einaudi, 1983). Feltrinelli ha pubblicato nei "Classici" anche la sua introduzione a Fedra (2008) di Racine.





     

 
© 2010-2018 - Salotto Conti - C.F. CNTGNN51CO8D612D