Giovedì 13 Gennaio 2022 - Video Conferenza Online

L’incubo di Hill House - di Shirley Jackson


Aggiornamento!

L’evento originalmente previsto dal
Salotto Conti
il giorno Giovedì 13 Gennaio
per la discussione sul libro
L’incubo di Hill House
di
Shirley Jackson
è stato riprogrammato
in modalità ONLINE.

I partecipanti dovranno cliccare il link sottostante
o copiarlo sulla barra degli indirizzi del proprio browser.

meet.google.com/dcj-zwez-cpb

Si raccomanda l’uso di
cuffie + microfono

Il collegamento alla conferenza verrà aperto

a partire dalle ore 21:00
Giovedì 13 Gennaio 2022

 L’incubo di Hill House 
di Shirley Jackson

L’incubo di Hill House

Autore:                  Shirley Jackson
Traduttore:            Monica Pareschi
Editore:                  Adelphi
Collana:                 Fabula
Anno edizione:        2004
In commercio dal:   26 maggio 2004
Pagine:                   233 p., Brossura
EAN:                      9788845918742

Chiunque abbia visto qualche film del terrore con al centro una costruzione abitata da sinistre presenze si sarà trovato a chiedersi almeno una volta perché le vittime di turno non optino, prima che sia troppo tardi, per la soluzione più semplice - e cioè non escano dalla stessa porta dalla quale sono entrati, allontanandosi senza voltarsi indietro. A tale domanda, meno oziosa di quanto potrebbe parere, questo romanzo fornisce una risposta. Non è infatti la fragile e indifesa Eleanor Vance a scegliere la Casa, prolungando l’esperimento paranormale in cui l’ha coinvolta l’inquietante professor Montague. È la Casa - con le sue torrette buie, le sue porte che sembrano aprirsi da sole - a scegliere, per sempre, Eleanor Vance.

Shirley Jackson

Libri di Shirley Jackson

Shirley Jackson

1913, San Francisco

 

Shirley Jackson è stata una scrittrice e giornalista statunitense, nota soprattutto per L’incubo di Hill House del 1959 e La lotteria. Ha esordito scrivendo per il prestigioso «The New Yorker» nel 1948. Nella sua carriera ha scritto anche opere per bambini, come Nine Magic Wishes, e persino un adattamento teatrale di Hansel e Gretel, The Bad Children. Muore per infarto nel 1965, forse a causa della terapia a base di psicoformaci che stava seguendo.






     

 
© 2010-2022 - Salotto Conti - C.F. CNTGNN51CO8D612D